Barlume

Finalmente la seconda pubblicazione edita da Frab's publishing è in stampa e noi siamo orgogliosi di potere avere tra poco fra le mani tutte e 300 le copie di Barlume. 

Alla domanda "che cos'è Barlume?" Possiamo rispondervi in breve che è il bookzine del fotografo Michele Arrabito, con racconti di Giada Biaggi, Matteo Bianchi, Nicola Feninno e Ivan Carozzi.
Ma ci teniamo anche a dirvi che Barlume è una creatura editoriale molto particolare, frutto di una passione carnale e un po' misteriosa che porta a saper cogliere bellezza dove altri non ne vedono, come fa Michele quando cattura in una scatto i bagliori notturni, un po' brutalisti e un po' noir, delle periferie milanesi.
Michele Arrabito è un fotografo di moda a cui piace girare e cogliere i barlumi che arrivano inaspettati, godere delle geometrie piuttosto casuali che architetti di edilizia popolare e tecnici comunali hanno poco consapevolmente costruito. Michele, ci ha fatto vedere un lato diverso delle cose. Dietro a quella passione strana aveva collezionato un buon numero di scatti incantevoli e romantici, distintivi del suo modo di essere e di interpretare le cose attraverso la fotografia. 

E visto che noi alle parole ci siamo parecchio legati, abbiamo chiesto a Michele che il suo lavoro potesse scorrere insieme all'alter ego delle fotografie: il testo scritto. Così, di fianco alle sue immagini, abbiamo inserito 4 racconti di altrettanti autori a cui abbiamo chiesto di immaginare tratti di vita nei luoghi di Barlume (e oltre) e di trasformarli in parole. Ci siamo divertiti quando li abbiamo letti tutti insieme, di filato, perché raccontavano le gioie strane e i sentimenti più umani che anche i luoghi all'apparenza più insignificanti possono esprimere. 

Ora che Barlume è quasi pronto possiamo dire di essere emozionati, felici ed entusiasti di averlo scelto come seconda pubblicazione di Frab's Publishing.
Barlume è pronto a scivolare nei palazzi che lui stesso ritrae, entrare dalle buchette delle lettere o dalla portineria, risalire le scale, farvi immergere in una bolla e farvi provare il desiderio di irradiarvi come fa la luce dalle vostre indistinte finestre. Un progetto che raccontando la periferia di Milano ci parla in realtà di tante altre periferie al mondo, sottile e umano come solo Barlume sa essere.

 Per ordinare una delle 300 copie numerate di Barlume potete cliccare QUI

 

 

 

30 maggio, 2021 — Frab's Magazines & More

Lascia un commento

I commenti saranno verificati prima della loro pubblicazione