Zweikommasieben magazine
Zweikommasieben magazine
Zweikommasieben magazine di musica
Zweikommasieben magazine
Zweikommasieben magazine

Zweikommasieben magazine


Zweikommasieben è una rivista indipendente svizzera che si dedica alla documentazione della musica e dei suoni contemporanei dall'estate del 2011. 
Il magazine presenta interviste ad artisti, saggi e rubriche, oltre a fotografia, illustrazione e grafica.
Inoltre, zweikommasieben cura e organizza una varietà di eventi, ad esempio Ebbing Sounds, un simposio che si è tenuto inizialmente nell'estate del 2018 a San Francisco o il festival biennale Oto Nove Swiss con sede a Londra.

Dimensioni: 27x20 cm
Numero di pagine: 136
Copertina: morbida (rilegatura a spirale con sovracopertina)
Lingua: inglese

ISSUE 20
Il numero 20 di zweikommasieben Magazin prova ancora una volta a rintracciare quali forze modellano la pratica musicale contemporanea e le sue premesse estetiche sottostanti.
Tra le sue pagine ci sono interviste con artisti, come il pianista e compositore Kelly Moran, che discute il suo desiderio di dare una forma più palpabile alle sue emozioni attraverso la sua musica.
DJ Lyzza e la performer Aya parlano del loro e dell'impatto che potrebbe avere sulla vita notturna e sull'atteggiamento nei confronti delle minoranze e dei gruppi emarginati.
Kelman Duran, la cui musica offre un'eco malinconica alla storia del reggaeton, descrive come tenta di mantenere le sue composizioni libere dalla maggior parte della zavorra discorsiva.
Queste interviste (e altro) sono integrate da rubriche e contributi, tra cui la poesia di Cia Rinne, un saggio fotografico di Georg Gatsas e brani di Paul Woolford e Sea Urchin.