Victory Journal n.18

$33.00

Mescolando sport e cultura, Victory Journal racconta lo sport in modo diverso rispetto a qualsiasi altra rivista. Niente classifiche, niente punteggi, niente competizioni e lotte tra squadre, ma solo l’essenza più vera e sana di ogni disciplina sportiva, per metterne in luce momenti di gloria o drammatiche sconfitte.
Attraverso reportage, saggi personali, fotografie pluripremiate e illustrazioni, storytelling classici o innovativi, questo magazine dal grande (grandissimo) formato, parla dell’entusiasmo e dell’umanità che c’è dietro ogni sport. 

Dimensioni: 27,5 x 42,5
Copertina: morbida
Numero di Pagine: 180
Lingua: inglese

ISSUE 18
L'enorme numero del decimo anniversario del Victory Journal rimbalza in tutto il mondo, saltando dalla storia di uno scienziato diventato campione di flipper alle storie di atleti londinesi che sognano le olimpiadi, fino a una sanguinosa celebrazione della caccia e della scuoiatura dei serpenti a sonagli in Texas.
Il questo numero si parla anche delle corse di Keirin in Giappone, di rugby in una piccola città nel Regno Unito, l'ascesa della prossima grande superstar del calcio Deyna Castellanos, nonché l'arte di Thenjiwe Niki Nkosi, Barkley Hendricks, Tod Papageorge e molto altro.