Buffalo n.16

$72.00

Buffalo zine è una potente rivista di moda e creatività che ad ogni numero cambia stile, linea editoriale e fonda le sue radici nell'eclettismo.
L'idea della rivista nasce tanti anni fa a Madrid da un team di due amici creativi e grafici, David Uzquiza e Adrian González-Cohen che, lavorando nel mondo della moda e della pubblicità da tempo decidono di mettere su carta i loro progetti personali e ne esce un magazine libero, che certamente parte dal mondo della moda ma sradica completamente ogni concetto di rivista di fashion. 

Lingua: Inglese
Dimensioni: 21x28 cm
Pagine: 420
Copertine: varie - verrà inviata la cover disponibile al momento

BUFFALO - ISSUE 16

Questo sedicesimo numero di Buffalo Zine si svolge interamente tra le mura del leggendario Chelsea Hotel di New York City, residenza e rifugio per un lungo elenco di artisti di culto e personaggi davvero rari. Per oltre un secolo ha fatto da sfondo a capolavori letterari, musicali e cinematografici.

Il Chelsea Hotel ha appena riaperto i battenti dopo essere rimasto sospeso in uno stato di interminabile costruzione nell'ultimo decennio. Ogni stanza dell'hotel ha il suo arredo di storie, aneddoti e oscure leggende. All'interno di questo numero ci sono i resti di un tempo passato a New York City, così come gli artisti, i musicisti, i designer, i pensatori e i registi che compongono il presente.

Questo numero reinventa i rituali quotidiani con Patti Smith, va a letto con Marina Abramovic e da un'occhiata ai beni più preziosi di John Waters. Fa un'abbuffata di vino e fragole con Earthearter, beve un Hennessy on the rocks con 070 Shake e scende al bar della hall per un altro drink con Lydia Lunch e Bibbe Hansen. Canta al pianoforte con Miranda July e fa rave tutta la notte insieme a Mckenzie Wark e Hanna Baer. Scopre i luoghi segreti di Vaquera a New York City, abbraccia il caos come Kembra Pfhaler e ci fa rilassare in un bagno caldo con Christeene. Trascorre una notte esplorando l'hotel con John Wilson prima che Chloe Sevigny entri con il suo gruppo di cameriere. E ancora, incontra gli inquilini di lunga data che sono riusciti a mantenere i loro vivaci appartamenti all'interno del Chelsea Hotel.