Robida rivista
Robida rivista
Robida rivista
Robida magazine
Robida magazine
R o b i d a rivista

Robida

Prezzo di listino €10,00

R o b i d a è una rivista un po' italiana e un po' slovena che tratta di cultura, arte, filosofia, società. 

R o b i d a, nelle lingua che si parla nel piccolo paese di Topolò, a cavallo tra Italia e Slovenia, dove la rivista è nata, significa rovi. I rovi sono le prime piante che crescono su un terreno abbandonato.  R o b i d a è proprio così, è pianta, viva, che cresce, non le serve tanta acqua né troppe cure: è libera. Per natura, se ne sta in disparte dal baccano; crea entusiasmo, sì, ma di quello leggibile negli occhi delle persone, che la guardano con un certo affetto. 
R o b i d a è anche femmina, perchè ci piace pensarla come un’amica o, a volte, come una figlia. 
‘si orienta la selva, ed è giardino’, scrive andrea zanzotto:
R o b i d a vuole essere questo, unendo e orientando una certa spontaneità con ricerca e curiosità.

R o b i d a nasce nel 2015 da un’idea di Maria Moschioni e Vida Rucli e cresce insieme a Dora Ciccone, Elena Rucli, Aljaž Škrlep, Janja Šušnjar e Matteo Vianello. 
I contributi originali sono raccolti attraverso una open call internazionale e per la maggior parte sono in lingua italiana, slovena e inglese. La grafica è curata da Anna Moschioni. 
Numero di pagine: 80
Copertina: morbida
Lingua: italiano

NUMERO 6 - IL GIOCO
Contributi di: 
Aljaž Škrlep, Alma Mileto, Marco Ginoulhiac, Chiara Cazzato, Elena Rucli, Emma Golles, Janja Šušnjar, Maria Silvano, Giulia Iacolutti, Igor Peres, Vid Skrbinšek, Elisa Vegué Llorente, Giampaolo De Pietro, Joelle Saliba, Livia Galtieri, Maria do Mar Rêgo, Gloria Binato, Sara Rêgo, Maria Moschioni, Renato Rinaldi, Pietro Bulfoni, Sara Parentini, Vittoria Rubini.