Dàme n.1

$29.00

Dàme è una nuova rivista indipendente italiana fondata da Sara Augugliaro ed edita da Frab's Publishing.
Un magazine necessario che tratta del corpo delle donne (includendo con questo termine la comunità LGBTQIA+) da diversi punti di vista - esperienze personali, progetti artistici e fotografici, collezioni di moda - con lo scopo di creare un dibattito intorno a normalizzazione ed accettazione del proprio corpo, prevenzione alla discriminazione, confini di genere, sessualità, inclusione, ma anche sul ruolo che giocano moda e cultura nella percezione di sé e degli altri.
L’obiettivo, quindi, è quello di rappresentare un cambiamento attraverso l’editoria indipendente, per lottare verso una giustizia sociale in cui le diversità fisiche, di genere e provenienza non siano sostenute come tali, ma tutelate perché qualità essenziali per arrivare a una piena inclusione.

La body positivity non è affrontata nel magazine nella sua accezione mainstream e non è divulgata in maniera ‘urlata’ ed ‘imposta’. La body positivity a cui Dàme auspica è quella originale, volta a smantellare il concetto di bellezza e i canoni della performance femminile. Dàme non ‘urla’ agli altri di amarsi incondizionatamente: cerca di riscrivere semplicemente il modo di rappresentare la donna nei media di oggi affinché la diversità diventi la normalità e sceglie la carta stampata per divulgare questa nuova rappresentazione.  

Tra le pagine di Dàme è possibile trovare approfondimenti e interviste a donne comuni, designer ad artist*, che riflettono sul rapporto con il proprio corpo e quello degli altri e la propria esperienza in quanto esseri umani.

ISSUE 01 - LA PANCIA
Nel numero d'esordio di Dàme si parla della pancia, che non è altro che il punto di partenza per approfondire tematiche più generali e complesse. Tra le pagine di Dàme magazine, non solo viene mostrata la diversità delle nostre pance, da addominali a pance grasse e gravide, ma vengono affrontate tematiche annesse ad essa come il ciclo mestruale e l’identità di genere, la sessualità, l’età e la grassofobia.
Questo numero di Dàme cerca quindi di scoprire storie, simbologie e stereotipi legati alla pancia e sensibilizzare i lettori sulla visione della donna e le sue forme.

La pubblicazione include i contributi di Jennifer Guerra, autrice del Capitale Amoroso, Chiara Meloni, attivista, illustratrice e fondatrice di Belle di Faccia, Veronica Yoko Plebani, atleta paralimpica, l’e-commerce di sex toys MySecretCase, e molti altri.

 

Dimensioni: 23,5 x 16,5 c
Numero di pagine: 180
Lingua: Inglese + inserto con la traduzione in italiano
Edito Frab’s Publishing